Meteo: caldo torrido e afa continuano a imperversare

L’ondata di caldo torrido e di afa continua ad imperversare praticamente per tutto il territorio italiano, con previsioni meteo sempre più “allarmanti” per i prossimi giorni. L’ultimo bollettino diramato dal ministero della Salute alza infatti ancor di più l’asticella dell’allerta per il gran caldo, aggiungendo nuove città alla lista “allerta 3”, quella, per intenderci, contrassegnata […]

L’ondata di caldo torrido e di afa continua ad imperversare praticamente per tutto il territorio italiano, con previsioni meteo sempre più “allarmanti” per i prossimi giorni. L’ultimo bollettino diramato dal ministero della Salute alza infatti ancor di più l’asticella dell’allerta per il gran caldo, aggiungendo nuove città alla lista “allerta 3”, quella, per intenderci, contrassegnata con il colore rosso e quindi più alta. Le 13 città da bollino rosso  domani Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Latina, Milano, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona e Viterbo, alle quali poi si aggiungerà, nella giornata di mercoledì, anche Frosinone. L’allerta 3 – spiega il ministero della Salute sul suo sito web – corrisponde ad una “ondata di calore”, e scatta in presenza di condizioni meteo “di particolare rischio per intensità o persistenza”: necessario adottare “interventi di prevenzione mirati alla popolazione a rischio”.

Da record anche le temperature: a Bologna sono previsti 40 gradi di massima domani e addirittura 42 dopodomani, mentre le temperature massime percepite a Torino toccheranno quota 42 domani e 41 dopodomani. Domani le temperature massime previste, dopo i 40 di Bologna, sono 38 gradi a Torino e 36 a Firenze e Perugia ma quelle percepite toccheranno i 38 a Firenze, i 37 a Brescia, Milano, Roma, Verona e Frosinone; mercoledì sono previsti anche picchi di 37 gradi a Torino, di 36 ad Ancona e di 35 a Milano e Roma, mentre le massime percepite saranno, a parte Bologna e Torino, di 38 a Latina, 37 ad Ancona, Pescara e Milano, 36 a Brescia, Firenze, Frosinone, Perugia, Roma, Trieste, Verona, Viterbo e Venezia. Per quanto riguarda L’Aquila, i dati riguardanti la temperatura sono lontani dai picchi delle città elencate, ma queste rimangono comunque molto alte ed anche insolite per il periodo. Nei prossimi giorni infatti, il termometro toccherà stabilmente quote ben superiori ai 30 gradi, raggiungendo anche i 33 nella giornata di mercoledì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.