Google diventa “Alphabet” e vola in borsa

Google cambia pelle e si riorganizza in una nuova struttura che si chiamera’ ‘Alphabet’. L’annuncio a sorpresa e’ stato dato da Larry Page, attuale Ceo del colosso del web, il quale ha spiegato che ‘Alphabet’ sara’ la ‘societa’ ombrello’ cui faranno capo tutte le altre divisioni del gruppo, compreso Google Inc. “La nostra impresa sta […]

Google cambia pelle e si riorganizza in una nuova struttura che si chiamera’ ‘Alphabet’. L’annuncio a sorpresa e’ stato dato da Larry Page, attuale Ceo del colosso del web, il quale ha spiegato che ‘Alphabet’ sara’ la ‘societa’ ombrello’ cui faranno capo tutte le altre divisioni del gruppo, compreso Google Inc. “La nostra impresa sta operando bene – ha scritto Page sul blog della compagnia – ma crediamo che si possa renderla piu’ snella e piu’ sensata”.

‘Alphabet’ sara’ dunque la holding che inglobera’ Google e tutte le altre divisioni del gruppo e prendera’ il posto di Google anche a Wall street. L’intenzione, hanno spiegato i protagonisti, e’ quella di collocare in una struttura piu’ indipendente le divisioni di Google: da Google Ventures, la divisione che si occupa investimenti di capitali a Google Capital fino alle societa’ di sviluppo e ricerca come Google X.

La nuova societa’ sara’ guidata dallo stesso Page che restera’ amministratore delegato della holding e da Sergey Brinlos, cofondatore del colosso di Mountain View che avra’ la carica di presidente. Sundar Pichai, attuale capo della produzione di Google, diventera’ l’ad di Google. Ruth Porat, sara’ direttore finanziario sia di Google che di ‘Alphabet’. La notizia e’ stata accolta con grande favore dai mercati e il titolo Google ha subito un rialzo di quasi il 7% sul mercato after hours, toccando quota 708 dollari ad azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.