Meteo: da inverno a primavera in 3 giorni, forse maltempo a Pasqua

Sta nevicando in Piemonte, a Torino e Cuneo, e arriveranno piogge diffuse al Centro e al Sud,mentre il tempo migliora al nord-est. Questi sono gli effetti dell’irruzione di aria fredda dalla Russia, che ieri sera ha fatto il suo ingresso in Italia. La redazione web del sito www.ilmeteo.it comunica che “oggi il tempo sara’ molto […]

Sta nevicando in Piemonte, a Torino e Cuneo, e arriveranno piogge diffuse al Centro e al Sud,mentre il tempo migliora al nord-est. Questi sono gli effetti dell’irruzione di aria fredda dalla Russia, che ieri sera ha fatto il suo ingresso in Italia. La redazione web del sito www.ilmeteo.it comunica che “oggi il tempo sara’ molto instabile su gran parte d’Italia, eccetto al nord-est. Neve fino in pianura sul Piemonte occidentale, attesi fino a 50 cm sul Cuneese, pochi centimetri a Torino. Precipitazioni diffuse anche al centro-sud con nevicate in Appennino sopra i 1100 metri. Giovedi’, una bassa pressione nordafricana si avvicinera’ minacciosamente alla Calabria portando temporali forti, grandinate, nubifragi e locali bombe d’acqua su tutta la costa ionica, quindi su Reggino, Catanzarese, Crotonese, Cosentino e poi verso il Materano. Il tempo invece migliorera’ gradualmente anche sul Piemonte.

Antonio Sano’, direttore e fondatore del sito www.ilmeteo.it, segnala che “il centro-sud vedra’ ancora molte piogge e temporali fino a venerdi’, nel frattempo il nord, la Toscana, le Marche e l’Umbria ritroveranno il sole e un clima via via piu’ caldo. Un caldo che aumentera’ nel weekend delle Palme, quando la primavera caratterizzera’ il clima di tutta Italia. Sole prevalente su gran parte delle regioni e temperature che toccheranno anche i 18-20° su alcune citta’. Prime proiezioni poi per la settimana di Pasqua: un nuovo peggioramento del tempo e’ atteso da mercoledi’ 23 marzo e che si potrebbe protrarre fino alle festivita’ pasquali”.