Caldo: ecco l’estate di Scipione, martedi’ arriva la grande afa

Oggi, solstizio d’estate, il ciclone Giunone continua ad influenzare alcune regioni italiane con temporali e piogge, ma l’alta pressione nordafricana “Scipione” sta per conquistare lo Stivale. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi rovesci e qualche temporale interesseranno Marche, Umbria, Toscana meridionale e Lazio centro-settentrionale, in modo piu’ isolato anche le Alpi e […]

Oggi, solstizio d’estate, il ciclone Giunone continua ad influenzare alcune regioni italiane con temporali e piogge, ma l’alta pressione nordafricana “Scipione” sta per conquistare lo Stivale. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi rovesci e qualche temporale interesseranno Marche, Umbria, Toscana meridionale e Lazio centro-settentrionale, in modo piu’ isolato anche le Alpi e Prealpi del Triveneto.

Da martedi’ 21 giugno “Scipione” abbraccera’ gradualmente gran parte delle regioni italiane portando sole prevalente e temperature che nei giorni successivi raggiungeranno i 30/32 gradi su gran parte delle citta’ del Centro-Nord. Il Sud Italia sara’ ancora interessato da temporali che da mercoledi’ colpiranno soprattutto Puglia, Calabria e Sicilia, risultando particolarmente forti. Sara’ quindi estate? Antonio Sano’, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che il caldo di Scipione continuera’ per molti giorni, ma non sara’ cosi’ stabile. Infatti, a parte i temporali previsti al Sud, ancora una volta nel corso del weekend 25/26, il Nord pare essere raggiunto da nuovi temporali che potrebbero spingersi fin verso la Pianura Padana. Temperature sempre molto calde su tutta Italia.