Russia, disastro aereo Tu-154: possibile sabotaggio meccanico

Il direttore del dipartimento della sicurezza aerea dell’Aviazione militare russa, generale Sergey Bajnetov ha dichiarato che la versione di un possibile attacco terroristico a bordo del Tu-154 realizzata tramite manipolazione meccanica non è stata del tutto esclusa. “Oltre che con un’esplosione a bordo, l’attentato sarebbe potuto essere realizzato tramite un’azione meccanica. Non necessariamente l’attacco terroristico […]

Il direttore del dipartimento della sicurezza aerea dell’Aviazione militare russa, generale Sergey Bajnetov ha dichiarato che la versione di un possibile attacco terroristico a bordo del Tu-154 realizzata tramite manipolazione meccanica non è stata del tutto esclusa.
“Oltre che con un’esplosione a bordo, l’attentato sarebbe potuto essere realizzato tramite un’azione meccanica. Non necessariamente l’attacco terroristico è legato ad un’esplosione,” – ha ribadito sottolineando che la pista terroristica non è esclusa, anche se non è considerata tra le principali. “Dopo la decodifica preliminare della prima scatola nera, abbiamo concluso che non c’è stata nessuna esplosione a bordo. Lo posso dire per certo” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.