Hotel Rigopiano, morti e feriti sotto al Gran Sasso/video e foto

Travolto da una slavina l’hotel Rigopiano di Farindola, alle pendici del versante pescarese del Gran Sasso. Ci sono vittime, a detta dei soccorritori, in marcia da stanotte in condizioni proibitive per raggiungere la struttura. Una persona deceduta è stata già estratta. “L’hotel e’ stato raggiunto alle 4 e 30 di questa mattina da uomini valorosi […]

Travolto da una slavina l’hotel Rigopiano di Farindola, alle pendici del versante pescarese del Gran Sasso. Ci sono vittime, a detta dei soccorritori, in marcia da stanotte in condizioni proibitive per raggiungere la struttura. Una persona deceduta è stata già estratta.

“L’hotel e’ stato raggiunto alle 4 e 30 di questa mattina da uomini valorosi del soccorso alpino, che in condizioni al limite hanno raggiunto la struttura. Sono state messe in sicurezza due persone, i soccorsi sono al lavoro”, ha detto il capo della protezione civile, Fabrizio Curcio nel corso del punto stampa, trasmesso in diretta da Rainews, sull’emergenza in corso in provincia di Pescara.

“Sono in salvo due persone – ha scritto il presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco su profilo Facebook – le stesse che avevano mandato il messaggio di aiuto. Ci sono parecchi feriti, ma non si sa ancora quanti sono ancora dispersi o addirittura morti. Certo che la struttura è stata presa in pieno dalla slavina, tanto che si è spostata di dieci metri”.

 

“Il mezzo è arrivato dove si trovava il tetto. Sembrerebbe che la struttura sia stata spostata dall’onda d’urto”. Lo ha detto il viceprefetto di Pescara Carlo Toriontano, parlando a RaiNews24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.