Meteo: tempo instabile con intensi rovesci di pioggia e temporali

Oggi e domani il tempo sarà molto instabile, caratterizzato da numerosi e localmente intensi rovesci di pioggia e temporali, a causa di una perturbazione che scivolerà lentamente lungo la penisola. Le temperature oscilleranno su valori prossimi alla norma. Da mercoledì, spiegano i meteorologi di Meteo.it, il tempo diverrà più stabile al Centrosud. Tra giovedì e […]

Oggi e domani il tempo sarà molto instabile, caratterizzato da numerosi e localmente intensi rovesci di pioggia e temporali, a causa di una perturbazione che scivolerà lentamente lungo la penisola. Le temperature oscilleranno su valori prossimi alla norma. Da mercoledì, spiegano i meteorologi di Meteo.it, il tempo diverrà più stabile al Centrosud.

Tra giovedì e sabato si conferma una breve ma piuttosto intensa ondata di caldo estivo sulle isole e al Sud per una temporanea incursione dell’anticiclone africano, accompagnata da intensi venti di Scirocco. Al Nord le temperature saranno più contenute anche perché si profilano giornate più nuvolose e a tratti piovose.

Oggi tempo instabile al Nord con alcune brevi piogge o isolati rovesci in rapido trasferimento dal settore di Nordovest a quello di Nordest e all’alta Toscana. Nel pomeriggio tendenza a schiarite a cominciare da Valle D’Aosta, Piemonte e Liguria di ponente e in serata anche sulla Lombardia. Nelle isole tempo in prevalenza soleggiato, salvo annuvolamenti nel nordovest della Sardegna. Nelle regioni peninsulari alle schiarite del mattino, localmente anche ampie, seguiranno condizioni di marcata instabilità atmosferica con il probabile sviluppo di locali rovesci o temporali dapprima nelle regioni centrali, poi dal tardo pomeriggio/sera anche su Campania, Basilicata, Puglia e nord della Calabria. Temperature massime in calo al Sud peninsulare, senza grandi variazioni altrove. Intensi venti di Maestrale sulla Sardegna e nel canale di Sicilia.

Martedì cielo sereno o poco nuvoloso al Nordovest, in Sicilia e Sardegna. Nel resto del Paese permangono condizioni di marcata instabilità atmosferica: al mattino precipitazioni più probabili su Romagna e Marche anche a carattere temporalesco. Dalla tarda mattinata in forma isolata lungo tutta la dorsale appenninica, zone interne del Centro, nel settore centrale adriatico e tra le Prealpi di Nordest e le pianure adiacenti. Tra il pomeriggio e la sera il rischio di rovesci o temporali si farà più elevato, estendendosi dalle zone appenniniche alle regioni tirreniche e a Basilicata, Puglia meridionale e nordest della Calabria. Questa instabilità coinvolgerà anche l’est della Lombardia, le Prealpi e le vicine pianure del Triveneto. Temperature massime in calo al Centro. Venti in prevalenza moderati al Centrosud, da nordest su medio e alto Adriatico, di Maestrale sul basso Tirreno e nelle isole.

A partire da mercoledì il cambio della circolazione atmosferica favorirà una maggiore stabilità nelle regioni centro-meridionali e un graduale rialzo delle temperature che si farà più sensibile tra giovedì e sabato. Si profila infatti una breve ondata di caldo estivo al Sud tra giovedì e sabato, dove non si escludono punte superiori ai 30°C, complice una marcata accentuazione del vento di Scirocco. Per il Nord il flusso più umido atlantico favorirà una maggior nuvolosità e di tanto in tanto alcune precipitazioni più probabili tra le zone montuose e le vicine aree pianeggianti, seppure in un contesto climatico più mite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.