L’Aquila: incontro con le rappresentanze istituzionali dell’Albania

Questa mattina, 10 dicembre 2017, presso la sede di Via Monte Cagno all’Aquila il Presidente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso, ha accolto il ministro della Diaspora della Repubblica di Albania, nonchè ex premier, Pandeli Majiko, accompagnato dall’ambasciatrice d’Albania in Italia Anila Bitri, dal Presidente dell’associazione Shqiponja, Pedro Mahmutaj e dal consigliere aggiunto al Comune dell’Aquila […]

Questa mattina, 10 dicembre 2017, presso la sede di Via Monte Cagno all’Aquila il Presidente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso, ha accolto il ministro della Diaspora della Repubblica di Albania, nonchè ex premier, Pandeli Majiko, accompagnato dall’ambasciatrice d’Albania in Italia Anila Bitri, dal Presidente dell’associazione Shqiponja, Pedro Mahmutaj e dal consigliere aggiunto al Comune dell’Aquila Nezir Dakaj.

Durante la visita, cordiale e amichevole, sono stati affrontati i temi dell’emigrazione e dell’integrazione di questo popolo in Italia, ricordando che, soprattutto nel sud della penisola, esistono paesi come Ururi (in provincia di Campobasso), Casalvecchio di Puglia e Chieuti (provincia di Foggia) abitati da Albanesi stabilitisi in Italia già alla fine del 1400, popolazione che conserva tutt’oggi lingua e costumi della nazione d’origine. Il Presidente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso, ha sottolineato l’importanza della cooperazione fra i popoli e la necessità di stabilire rapporti, al fine di favorire un’intesa, anche di carattere commerciale. Al termine, le rituali foto e lo scambio di doni fra le rappresentanze.