Reddito di cittadinanza, Conte: “Sostegno economico in una seconda fase”

“Ci proponiamo, in una prima fase, di rafforzare i centri per l’impiego, in modo da sollecitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro con la massima efficienza e celerita’ possibili. Nella seconda fase, verra’ erogato il sostegno economico vero e proprio“. Cosi’ il presidente del consiglio Giuseppe Conte, nel discorso sulla fiducia, a proposito del […]

“Ci proponiamo, in una prima fase, di rafforzare i centri per l’impiego, in modo da sollecitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro con la massima efficienza e celerita’ possibili. Nella seconda fase, verra’ erogato il sostegno economico vero e proprio“. Cosi’ il presidente del consiglio Giuseppe Conte, nel discorso sulla fiducia, a proposito del reddito di cittadinanza.

“Anche in Italia, come in altri paesi- dice il premier Conte – le diseguaglianze si sono aggravate e le poverta’ si sono moltiplicate. A coloro che vivono condizioni di disagio socio-economico e’ preclusa la possibilita’ di sviluppare appieno la propria personalita’ e di partecipare in modo effettivo all’organizzazione politica, economica e sociale del nostro Paese, come previsto dal secondo comma dell’articolo 3 della nostra Costituzione”. Conte sottolinea: “L’obiettivo del Governo e’ assicurare un sostegno al reddito a favore delle famiglie piu’ colpite dal disagio socio-economico. Il beneficio verra’ commisurato alla composizione del nucleo famigliare e sara’ condizionato alla formazione professionale e al reinserimento lavorativo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.