Coronavirus: il governatore dell’Abruzzo in isolamento, ha visto Zingaretti

Il presidente della Regione Marco Marsilio e’ in isolamento domiciliare volontario. Appresa la notizia del segretario regionale del Pd Nicola Zingaretti il governatore ha chiamato subito i sanitari spiegando che pochi giorni fa ha incontrato Zingaretti a Roma per firmare il protocollo d’intesa per il potenziamento della rete ferroviaria Pescara-Roma. Nessun sintomo per lui, ma […]

Il presidente della Regione Marco Marsilio e’ in isolamento domiciliare volontario. Appresa la notizia del segretario regionale del Pd Nicola Zingaretti il governatore ha chiamato subito i sanitari spiegando che pochi giorni fa ha incontrato Zingaretti a Roma per firmare il protocollo d’intesa per il potenziamento della rete ferroviaria Pescara-Roma. Nessun sintomo per lui, ma viene comunque monitorato due volte al giorno per verificare la temperatura corporea e cosi’ sara’ per qualche giorno prima di effettuare il tampone cui si potrebbe procedere martedi’. Come spiegano i medici, infatti, il risultato di un tampone non sarebbe significativo prima di 7/8 giorni dal contatto con un soggetto positivo. Il presidente Marsilio, spiega in una nota la regione, continuera’ a seguire l’attivita’ della giunta regionale in contatto telefonico e telematico con assessori, dirigenti e collaboratori.