Coronavirus. Abruzzo, isolati altri 5 comuni nel Pescarese: zona rossa si amplia

Si amplia la zona rossa in Abruzzo. Ai cinque Comuni della Val Fino (Teramo) ed Elice (Pescara), si aggiungono altri 5 Comuni della provincia di Pescara, ovvero Civitella Casanova, Farindola, Montebello di Bertona, Penne e Picciano. Questa sera il presidente della Regione, Marco Marsilio, firmera’ l’ordinanza. E’ stato lui stesso a comunicarlo nel corso della […]

Si amplia la zona rossa in Abruzzo. Ai cinque Comuni della Val Fino (Teramo) ed Elice (Pescara), si aggiungono altri 5 Comuni della provincia di Pescara, ovvero Civitella Casanova, Farindola, Montebello di Bertona, Penne e Picciano. Questa sera il presidente della Regione, Marco Marsilio, firmera’ l’ordinanza. E’ stato lui stesso a comunicarlo nel corso della conferenza stampa convocata nella Sala Isolina Scarsella di Palazzo Silone a L’Aquila per fare il punto sulla situazione Coronavirus in Abruzzo. Una scelta dettata da quanto emerso dal costante monitoraggio fatto dalla Asl, ha spiegato, nella zona rossa, dove e’ stata rilevata “effettivamente una curva crescente dei contagi” spingendo dunque la Regione ad ampliarla per evitare contatti con l’area metropolitana di Pescara, Montesilvano, Spoltore e Citta’ Sant’Angelo.