Coronavirus. Addio allo scrittore Luis Sepulveda

E’ morto Luis Sepulveda. Lo riferiscono i media spagnoli. Lo scrittore cileno era ricoverato da fine febbraio all’ospedale di Oviedo, dopo aver contratto il coronavirus durante un festival letterario in Portogallo. Aveva 70 anni. Sepulveda aveva accusato i primi sintomi della polmonite a fine febbraio. Dopo la positivita’ al Covid-19, lo scrittore era stato trasferito […]

E’ morto Luis Sepulveda. Lo riferiscono i media spagnoli. Lo scrittore cileno era ricoverato da fine febbraio all’ospedale di Oviedo, dopo aver contratto il coronavirus durante un festival letterario in Portogallo. Aveva 70 anni. Sepulveda aveva accusato i primi sintomi della polmonite a fine febbraio. Dopo la positivita’ al Covid-19, lo scrittore era stato trasferito da Gijon all’ospedale di Oviedo. Anche la moglie Carmen Yanes era stata ricoverata, e a meta’ marzo aveva smentito che suo marito fosse in coma. Negli ultimi giorni, pero’, le condizioni dello scrittore si sono aggravate, fino alla morte.