Sud Africa, senza turisti leoni fanno siesta in strada

Un branco di una dozzina di leoni e’ stato avvistato placidamente addormentato nel mezzo della savana sudafricana. Fin qui nulla di strano, eccetto il fatto che il luogo prescelto dai felini e’ l’asfalto di una strada generalmente molto trafficata dalle vetture dei turisti nel Kruger National Park. A “scovare” l’inedita siesta, Richard Sowry, un ranger […]

Un branco di una dozzina di leoni e’ stato avvistato placidamente addormentato nel mezzo della savana sudafricana. Fin qui nulla di strano, eccetto il fatto che il luogo prescelto dai felini e’ l’asfalto di una strada generalmente molto trafficata dalle vetture dei turisti nel Kruger National Park.
A “scovare” l’inedita siesta, Richard Sowry, un ranger del parco che ha scattato delle foto subito condivise dal profilo Twitter del parco.
Il tweet e’ accompagnato dall’hashtag “SaLockdown”, ossia “South Africa Lockdown”, a indicare che a causare la completa assenza di turisti e visitatori in una delle riserve naturali piu’ grandi del continente sono le restrizioni alla mobilita’ adottate dal Paese per contrastare l’epidemia di coronavirus.
I leoni generalmente risiedono in un’area a cui i turisti non hanno accesso, ma forse l’assenza di esseri umani e automobili li ha indotti a spingersi verso zone nuove.