“Fase 2”. Speranza: “Non ne siamo fuori, massima prudenza”

“La situazione e’ migliore rispetto al passato, ma siano ancora dentro l’epidemia. Non possiamo inseguire il consenso e gli umori”. Il governo vorrebbe fare una conferenza stampa per dire agli italiani che “tutto e’ finito, ma non e’ cosi’”. Adesso inizia una fase nuova ma occorre la “massima prudenza”. Lo ha detto il ministro della […]

“La situazione e’ migliore rispetto al passato, ma siano ancora dentro l’epidemia. Non possiamo inseguire il consenso e gli umori”. Il governo vorrebbe fare una conferenza stampa per dire agli italiani che “tutto e’ finito, ma non e’ cosi'”. Adesso inizia una fase nuova ma occorre la “massima prudenza”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervistato a ‘Mezz’ora in piu” su Raitre da Lucia Annunziata. “Non c’e’ stato alcun conflitto con il Comitato tecnico scientifico”, in Italia c’e’ sempre stato un buon rapporto tra governo e scienziati, ha sottolineato.