Maltempo: ancora temporali e venti di burrasca

Una depressione di origine atlantica presente sulla penisola iberica favorisce un consistente flusso di correnti sud-occidentali verso l’Italia, contribuendo all’aumento dell’instabilita’ al Nord con precipitazioni, anche a carattere temporalesco, e un rinforzo dei venti meridionali. Altrove tempo stabile con temperature ancora elevate, specie al Sud. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile […]

Una depressione di origine atlantica presente sulla penisola iberica favorisce un consistente flusso di correnti sud-occidentali verso l’Italia, contribuendo all’aumento dell’instabilita’ al Nord con precipitazioni, anche a carattere temporalesco, e un rinforzo dei venti meridionali. Altrove tempo stabile con temperature ancora elevate, specie al Sud. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticita’ idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticita’ e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). L’avviso prevede dalla tarda serata di oggi, giovedi’ 14 maggio, venti da forti a burrasca dai quadranti meridionali, con locali raffiche fino a burrasca forte, su Liguria, Emilia-Romagna e Lombardia, con possibili mareggiate lungo le coste della Liguria. Previste, inoltre, precipitazioni diffuse, anche a carattere temporalesco, su Piemonte, Liguria, Lombardia ed Emilia-Romagna. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensita’, frequente attivita’ elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto, e’ stata valutata per la giornata di oggi, giovedi’ 14 maggio e domani, venerdi’ 15 maggio, allerta arancione su gran parte della Lombardia e allerta gialla in Liguria e su alcuni settori di Piemonte, Lombardia, Veneto e Emilia-Romagna.