Coronavirus. Abruzzo, 4 nuovi casi positivi e 2 decessi

Dopo due giorni con zero decessi l’Abruzzo conta due nuove vittime per il coronavirus: un 94enne di Spoltore e una 90enne di Palombaro, che portano il totale dei decessi a 400 da inizio emergenza. Quattro, invece, i casi di contagio registrati oggi, tre dei quali alla Asl di Pescara con il quarto in carico alla […]

Dopo due giorni con zero decessi l’Abruzzo conta due nuove vittime per il coronavirus: un 94enne di Spoltore e una 90enne di Palombaro, che portano il totale dei decessi a 400 da inizio emergenza. Quattro, invece, i casi di contagio registrati oggi, tre dei quali alla Asl di Pescara con il quarto in carico alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti. Da inizio epidemia i positivi al Covid-19 in Abruzzo sono quindi 3.237, riscontrati sui 1.521 tamponi analizzati pari allo 0,3% del totale.
Sempre tre i pazienti in terapia intensiva (1 a Pescara, 2 a Teramo), con i ricoveri in ospedale che continuano a scendere raggiungendo quota 128, dieci in meno di ieri (10 in provincia dell’Aquila, 58 in provincia di Chieti, 50 in provincia di Pescara e 10 in provincia di Teramo). Sempre piu’ basso il numero delle persone in isolamento domiciliare, che con 32 in meno rispetto a ieri, scende a quota 693 (15 in provincia dell’Aquila, 138 in provincia di Chieti, 470 in provincia di Pescara e 70 in provincia di Teramo). Raggiunge quota 2.011 il numero dei dimessi/guariti, con 42 nuove persone entrate nella statistica da ieri: 1.820 quelle negative a due tamponi consecutivi. Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 824, con una diminuzione di 42 unita’ rispetto a ieri. Del totale dei casi positivi, 245 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 820 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 1518 alla Asl di Pescara e 654 alla Asl di Teramo. Dall’inizio dell’emergenza coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 71.788 test, di cui 65.303 sono risultati negativi.