Sociale. Varoufakis: “Dopo il Covid ridare speranza con la lotta”

Sbaglia chi crede che “uno spirito di solidarita’” emerso nei mesi del lockdown insieme con un nuovo ruolo attribuito allo Stato basti a dar forma a un sistema politico impegnato a ridurre le disuguaglianze e a rispettare l’ambiente: cosi’ oggi Yanis Varoufakis, deputato ed ex ministro delle Finanze greco. “Come fare a ridare la speranza?” […]

Sbaglia chi crede che “uno spirito di solidarita’” emerso nei mesi del lockdown insieme con un nuovo ruolo attribuito allo Stato basti a dar forma a un sistema politico impegnato a ridurre le disuguaglianze e a rispettare l’ambiente: cosi’ oggi Yanis Varoufakis, deputato ed ex ministro delle Finanze greco.
“Come fare a ridare la speranza?” ha chiesto il dirigente, gia’ protagonista dello scontro tra Atene e Bruxelles con l’allora governo di Alexis Tsipras e ora segretario del partito Fronte europeo per la disobbedienza realistica (Mera25). “Serve – questa la risposta – un movimento internazionale progressista che si batte per un Green New Deal”.
Varoufakis ha citato l’economista ottocentesco Thomas Malthus, sottolineando che “non e’ vero che la poverta’ salvera’ il pianeta” e che serve invece al “capitale oligopolistico multinazionale che realizza profitti sulla pelle dei lavoratori poveri sfruttando le risorse della Terra e causando un disastro ambientale”.
Rispetto alla pandemia di Covid-19, il deputato ha criticato gli “ottimisti”, che “speravano che lo spirito di solidarieta’ visto durante il lockdown insieme con un nuovo ruolo che si e’ riconosciuto allo Stato possa far nascere un sistema politico che aiuti i poveri e rispetti l’ambiente”.
Un falso mito, dunque, quello dello Stato naturalmente pronto a prendersi cura dei piu’ deboli e a impegnarsi per i beni pubblici e lavori verdi e di qualita’. “Se il Covid-19 spingera’ i ricchi a guardare verso i poveri?” ha chiesto ancora Varoufakis: “Non accadra’, certo non autonomamente, senza un movimento globale che costringa il potere; e il potere fara’ di tutto per impedire che accada”.
Varoufakis ha parlato nel corso di un webinar dal titolo ‘Is poverty necessary in the world to mitigate climate change?’.
L’appuntamento e’ stato organizzato in occasione della Giornata dell’ambiente dalla Convenzione delle Nazioni Unite per la lotta alla desertificazione (Unccd).