Cultura. Il 5 luglio tornano Premi Flaiano, alla Mirren Pegaso d’Oro a carriera

Il 5 luglio al Teatro Monumento d’Annunzio di Pescara sara’ Helen Mirren a ritirare il premio alla carriera. Ad annunciarlo Carla Tiboni, presidente de Premi Internazionali Flaiano giunti alla 47esima edizione. Un ricco palmares quello dell’attrice di origine britannica valsole anche un Oscar per l’interpretazione in “The Queen”, film del 2006 di Stephen Frears. Il […]

Il 5 luglio al Teatro Monumento d’Annunzio di Pescara sara’ Helen Mirren a ritirare il premio alla carriera. Ad annunciarlo Carla Tiboni, presidente de Premi Internazionali Flaiano giunti alla 47esima edizione. Un ricco palmares quello dell’attrice di origine britannica valsole anche un Oscar per l’interpretazione in “The Queen”, film del 2006 di Stephen Frears. Il suo nome, ha sottolineato Tiboni, si aggiunge a quello del vincitore del Premio per la Letteratura assegnato allo scrittore Javier Cercas che sara’ invece premiato il 4 luglio. Sugli altri premiati di cinema, teatro e televisione che saliranno sul prestigioso palco di un Premio che, ha sottolineato Tiboni, “ci hanno proposto di portare a Roma, ma abbiamo rifiutato”, resta il riserbo. Quel che e’ certo e’ che, nonostante il periodo, il Premio Flaiano si fara’, con un numero ristretto di spettatori durante le proiezioni cinematografiche e le serate di gala, ma comunque non fara’ mancare la sua presenza alla citta’. “Ripartiamo dopo un periodo difficilissimo – ha aggiunto Tiboni -. Questa presenza ci da’ la voglia di riprendere una vita normale. Con la Mirren e Cercas non solo diamo respiro internazionale ai Premi, ma anche a Pescara e l’Abruzzo“. Una peculiarita’ che e’ da sempre il cuore della manifestazione e che si traduce, conclude, in un veicolo importante per l’immagine di una terra, quella abruzzese “straordinaria anche dal punto di vista culturale”. La Mirren, che vive oggi tra Los Angeles e la Puglia, vanta tra i tanti premi ricevuto anche 3 Golden Globe, 4 Bafa e 4 Grammy Awards e l’Orso d’Oro alla carriera consegnatole quest’anno a Berlino.