Coronavirus: in Abruzzo 15 nuovi casi, c’è anche un bimbo di un anno

Sono 15 i nuovi casi di coronavirus in Abruzzo, e tra loro c’e’ un bimbo di un anno. Il totale dei contagi da Covid-19, da inizio emergenza, sale a 3.906: si tratta di persone di eta’ compresa tra un anno e 68 anni con la quasi totalita’ dei casi registrati nell’aquilano, dove la Valle Peligna […]

Sono 15 i nuovi casi di coronavirus in Abruzzo, e tra loro c’e’ un bimbo di un anno. Il totale dei contagi da Covid-19, da inizio emergenza, sale a 3.906: si tratta di persone di eta’ compresa tra un anno e 68 anni con la quasi totalita’ dei casi registrati nell’aquilano, dove la Valle Peligna resta il territorio maggiormente colpito. Dodici dei 15 contagi di oggi, infatti, fanno riferimento al territorio del capoluogo, dove il totale sale a 519, mentre gli altri sono cosi’ distribuiti: 925 in provincia di Chieti (+2), 1709 in provincia di Pescara (+1), 720 in provincia di Teramo (+2), 31 fuori regione (invariato) e 2 (-2) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. Invariato il numero dei decessi (472), cosi’ come quello delle terapie intensive dove si trovano due pazienti. Un ricovero in meno, invece, in ospedale (31 i pazienti), mentre cresce il numero delle persone in isolamento domiciliare (487, cioe’ 12 in piu’ rispetto a ieri), quello dei dimessi/guariti (2.914, ovvero 4 in piu’ rispetto a ieri), e quello degli attualmente positivi in Abruzzo, calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti, che sale a 520 (+11 rispetto a ieri). “Al netto dei riallineamenti e delle residenze accertate, i casi di oggi fanno riferimento alla provincia dell’Aquila (13) e alla provincia di Teramo (2)”, specifica il bollettino emanato dal Servizio prevenzione e tutela della salute della Regione, che aggiunge: “Si precisa che dei 15 casi registrati oggi in Abruzzo, 13 (tutti in provincia dell’Aquila) fanno riferimento a tracciamento di contatti di focolai (o casi singoli) gia’ noti”.