Sociale. L’Ue lancia il premio Capitali Europee per l’inclusione

La Commissione europea ha lanciato il premio ‘Capitali europee dell’inclusione e della diversità’ con lo scopo di premiare le città e le regioni per il loro lavoro nella promozione dell’inclusività e nella lotta alla discriminazione. Il premio, creato nell’ambito di un piano d’azione antirazzismo della Commissione, mira a riconoscere le attività innovative delle autorità locali […]

La Commissione europea ha lanciato il premio ‘Capitali europee dell’inclusione e della diversità’ con lo scopo di premiare le città e le regioni per il loro lavoro nella promozione dell’inclusività e nella lotta alla discriminazione. Il premio, creato nell’ambito di un piano d’azione antirazzismo della Commissione, mira a riconoscere le attività innovative delle autorità locali che migliorano la situazione e l’esperienza di gruppi specifici esposti alle discriminazioni. Le candidature possono concentrarsi su specifici progetti educativi o culturali e su altre iniziative che promuovono un ambiente diverso e inclusivo per tutti i cittadini. I candidati sono invitati a presentare le loro domande online entro le 12 del 15 febbraio 2022. La cerimonia di premiazione avrà luogo il 28 aprile 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.