FIRMATA LA CONVENZIONE TRA L’UNIVERSITÀ DELL’AQUILA E LA COMMISSIONE NAZIONALE PARITETICA PER LE CASSE EDILI PER IL FINANZIAMENTO DI UN CENTRO DI RICERCA E FORMAZIONE SULLE TEMATICHE RELATIVE ALL’INGEGNERIA SISMICA

Giovedì 17 dicembre 2009, presso il Rettorato dell’Università degli Studi dell’Aquila (ex Scuola Superiore G. Reiss Romoli – Via G. Falcone, 25, Coppito AQ), alla presenza del Magnifico Rettore dell’Università dell’Aquila prof. Ferdinando di Orio, del Presidente della Commissione Nazionale Paritetica per le Casse Edili ing. Armido Frezza, del Direttore del Dipartimento di Ingegneria delle […]

logounivaq286Giovedì 17 dicembre 2009, presso il Rettorato dell’Università degli Studi dell’Aquila (ex Scuola Superiore G. Reiss Romoli – Via G. Falcone, 25, Coppito AQ), alla presenza del Magnifico Rettore dell’Università dell’Aquila prof. Ferdinando di Orio, del Presidente della Commissione Nazionale Paritetica per le Casse Edili ing. Armido Frezza, del Direttore del Dipartimento di Ingegneria delle Strutture, delle Acque e del Terreno prof. Dante Galeota e del Presidente del Collegio dei Direttori dei Dipartimenti dell’Ateneo Aquilano prof. Pierangelo Marcati, è stata firmata la Convenzione tra l’Ateneo dell’Aquila e la Commissione Nazionale Paritetica per le Casse Edili, avente ad oggetto la costituzione di un centro di ricerca e formazione sulle tematiche relative all’ingegneria sismica.Il centro promuoverà attività di ricerca e formazione nelle aree dell’ ingegneria sismica, con particolare attenzione alla prevenzione del rischio sismico, non dimenticando i temi ad essa collegati: microzonazione sismica, geofisica sismica e analisi geologica e ambientale, pianificazione territoriale urbana e restauro, sistemi innovativi per la prefabbricazione e per l’edilizia dell’emergenza nonché gli aspetti sanitari e socio economici.
I principi ispiratori del Centro di Ricerca sono l’inter/multidisciplinarità delle tematiche di specializzazione, la tensione a favorire risvolti economici e sociali e a generare imprenditorialità in attività economiche innovative. Una particolare attenzione sarà rivolta allo sviluppo di reti di cooperazione nazionale unita alla necessità di integrazione delle attività di ricerca con quella di alta formazione mirata a potenziare la base scientifica e tecnologica. Tra gli obiettivi del Centro di ricerca figurano inoltre la diffusione della cultura antisismica, la realizzazione di interventi formativi rivolti alla filiera delle costruzioni, con il coinvolgimento degli enti paritetici del settore.