La Citta’ di Teramo aderisce a Patto dei sindaci per migliorare l’efficienza energetica

La Città di Teramo entra a far parte del Patto dei sindaci, iniziativa che coinvolge le città europee al fine di migliorare l’efficienza energetica e l’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili negli ambienti urbani. Le città che si impegneranno nell’ambito del Patto dei Sindaci dovranno adottare uno specifico Piano di Azione finalizzato a sostenere gli obiettivi […]

La Città di Teramo entra a far parte del Patto dei sindaci, iniziativa che coinvolge le città europee al fine di migliorare l’efficienza energetica e l’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili negli ambienti urbani.

Le città che si impegneranno nell’ambito del Patto dei Sindaci dovranno adottare uno specifico Piano di Azione finalizzato a sostenere gli obiettivi fissati dall’Unione Europea. In particolare, il principale obiettivo consiste nella riduzione di almeno il 20% delle emissioni di CO2 attraverso una maggiore efficienza energetica, un maggior ricorso alle fonti di energia rinnovabile e ad appropriate azioni di promozione e comunicazione.

L’adesione della città al Patto dei sindaci sarà annunciata nel corso di una conferenza stampa in programma domani a Bruxelles e verrà ratificata con l’approvazione di una delibera di consiglio nella seduta del prossimo 6 maggio.

Oggi il sindaco di Teramo Maurizio Brucchi, incontrerà sempre a Bruxelles i Presidenti delle Province della nostra Regione, i sindaci abruzzesi e il Governatore Gianni Chiodi.

Per il Direttore Generale del Ministero dell’Ambiente, Corrado Clini “le città sono il primo punto di contatto tra i cittadini e l’amministrazione pubblica. Il loro ruolo nelle attività di comunicazione ed informazione è cruciale e spesso più efficace delle iniziative a livello europeo, nazionale o regionale. Il Ministero dell’Ambiente, focal point per l’attuazione della campagna Energia Sostenibile per l’Europa (SEE) in Italia sta coordinando le azioni a livello nazionale al fine di sostenere e coinvolgere sempre più città nell’iniziativa”.

Il sindaco di Teramo Maurizio Brucchi annuncia che “con l’atto di delibera di consiglio comunale si impegnerà concretamente nella riduzione dei gas serra”. In collaborazione con il Ministero dell’Ambiente queste città agiranno “come città pioniere predisponendo entro un anno uno specifico Piano di Azione per il raggiungimento degli obiettivi delineati nel Patto dei sindaci”. (fr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.