“La viticoltura ed enologia abruzzese alla luce delle novita’ della OCM vino e della riforma e della legge 164/92

Domani, presso l’Hotel Rigopiano nell’omonima località del Comune di Farindola il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ospita il convegno “ La viticoltura ed enologia abruzzese alla luce delle novità della OCM Vino e della riforma della Legge 164/92”. Il Convegno, i cui lavori incominciano alle 9.30, è stato organizzato dall’Associazione Enologi Enotecnici […]

Domani, presso l’Hotel Rigopiano nell’omonima località del Comune di Farindola il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ospita il convegno “ La viticoltura ed enologia abruzzese alla luce delle novità della OCM Vino e della riforma della Legge 164/92”. Il Convegno, i cui lavori incominciano alle 9.30, è stato organizzato dall’Associazione Enologi Enotecnici Italiani (Assoenologi), dalla Regione Abruzzo e dallo stesso Ente Parco, in collaborazione con BASF Italia e K+S Nitrogen, con l’obiettivo di riflettere lo stato dell’arte del comparto vinicolo regionale alla luce della novità dell’Organizzazione Comune di Mercato e della riforma della legge di settore. In particolare, al centro dei numerosi e qualificati interventi che si susseguiranno, saranno le minacce e le opportunità, gli aspetti fitosanitari e dell’innovazione e i processi tesi al miglioramento della qualità in campo.

Intervengono, in qualità di relatori, l’Assessore Regionale alle politiche agricole Mauro Febbo, il Commissario Straordinario del Parco, Arturo Diaconale, il Professor Gabriele Canali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, che illustrerà la nuova normativa, il Direttore generale dell’Assoenologi, Giuseppe Martelli, il Direttore della Cantina Tollo, Giancarlo Di Ruscio, il Direttore Marketing della BASF Divisione Agro, Gian Luca Tabanelli.

Nel pomeriggio si terrà il seminario tecnico “Evoluzioni normative e soluzioni innovative per cominciare a produrre in campo la qualità del vino”, con i contributi di Domenico D’Ascenzo (Direttore Servizio Fitosanitario Regione Abruzzo), Michele Capriotti (Responsabile Sviluppo Tecnico Coltura-Vite BASF Italia), Massimo Rossini e Stefano Ribatti (rispettivamente Direttore Marketing e Crop Manager K+S Agricoltura Divisione Nitrogen). Il convegno si chiuderà con una degustazione guidata da sommelier di pregiati vini dell’area protetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.