Il calcio italiano per i giovani di Mamelodi

“Il calcio italiano per i giovani di Mamelodi”: è il progetto presentato oggi a Pretoria dall’Istituto per il Credito Sportivo e dalla Figc, che insieme hanno studiato e realizzato questa iniziativa a scopo sociale. Mamelodi è una delle township più grandi e disagiate di tutto il Sud Africa: qui si trova un campus, gestito dall’Università […]

“Il calcio italiano per i giovani di Mamelodi”: è il progetto presentato oggi a Pretoria dall’Istituto per il Credito Sportivo e dalla Figc, che insieme hanno studiato e realizzato questa iniziativa a scopo sociale. Mamelodi è una delle township più grandi e disagiate di tutto il Sud Africa: qui si trova un campus, gestito dall’Università di Pretoria, frequentato da tanti giovani che amano il calcio, ma che attualmente si trova in pessime condizioni.Alla presenza del presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo Andrea Cardinaletti, dell’ambasciatore italiano a Pretoria Menzione e per la Figc del presidente Abete, del vice presidente vicario Tavecchio e dei vice presidenti Macalli e Albertini, è stato presentato il progetto di ristrutturazione del campo, i cui lavori sono già iniziati e proseguiranno durante il Mondiale di calcio, fin quando il campo sarà definitivamente pronto per far realizzare i sogni di centinaia di ragazzini di Mamelodi.

La ristrutturazione di questo impianto consentirà l’opportunità ai più piccoli di giocare a calcio e di trovare un luogo sicuro dove poter socializzare e sentirsi liberi di giocare.