Palazzi batte l’Inter, illecito sportivo. Moratti, inaccettabile

“Regalini” per il designatore Bergamo, telefonate frequenti e quasi sempre a ridosso di partite e designazioni, la consolidata rete di rapporti: per il procuratore federale, anche l’Inter commise illecito sportivo negli anni di Calciopoli. Perché usò quei rapporti “per condizionare il settore arbitrale”. E’ la durissima analisi di Palazzi, alla fine della sua nuova indagine […]

“Regalini” per il designatore Bergamo, telefonate frequenti e quasi sempre a ridosso di partite e designazioni, la consolidata rete di rapporti: per il procuratore federale, anche l’Inter commise illecito sportivo negli anni di Calciopoli. Perché usò quei rapporti “per condizionare il settore arbitrale”. E’ la durissima analisi di Palazzi, alla fine della sua nuova indagine sulle intercettazioni. Tutto prescritto per Facchetti, Moratti e altri dirigenti. Il presidente nerazzurro parla di “attacco  assolutamente inaccettabile”. Per decidere sullo scudetto 2006 tocca ora alla Federazione: il Consiglio federale, già oggi e soprattutto il 18 luglio dovrà sciogliere la matassa.

Una replica a “Palazzi batte l’Inter, illecito sportivo. Moratti, inaccettabile”

  1. XMORYSX ha detto:

    IGNOBILI ACCUSE;VILLIPENDIO GRATUITO ED ABUSO MALDESTRO DI PROFESSIONE QUELLE DEL PROCURATORE PALAZZI,IL NON LUGO A PROCEDERE PER AVVENUTA PRESCRIZIONE NON HA TITOLO,L’APPROFONDIMENTO DATO DALLELE MOTIVAZIONI PUBBLICATE POSSONO ESSERE ACCETTATE SE PREVENTIVAMENTE RICHIESTE ALL’ATTO DELLA PRESENTAZIONE DEGLI ATTI IN ESAME E STRALCIANDO DAL PROCEDIMENTO LE PERSONE DECEDUTE O GIà GIUDICATE,UNA FORMALITà ELEMENTARE IN MATERIA COSTITUZIONALE DEL DIRITTO NON PRESA IN CONSIDERAZIONE.CIò FA PENSARE CHE CALCIOPOLI NON è ANCORA CONCLUSA!!MI AUGURO CHE L’F.C INTERNAZIONALE PROCEDA PER CALUNNIA E DIFFAMAZIONE NONCHè PER ABUSO D’UFFICIO VERSO LE PERSONE RESPONSABILI DI QUANTO MESSO IN ATTO..BY MORYS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.