Monti in Aula, non falliremo

“Se approverete questo pacchetto io potrò rappresentare in Europa con più vigore e credibilità le posizioni che riteniamo migliori per procedere ad uno sviluppo armonico dell’Unione europea”. Lo ha detto il premier, Mario Monti durante l’intervento alla Camera. “La riduzione del debito pubblico è una esigenza totale. E ogni deviazione rischia di far sprofondare il […]

“Se approverete questo pacchetto io potrò rappresentare in Europa con più vigore e credibilità le posizioni che riteniamo migliori per procedere ad uno sviluppo armonico dell’Unione europea”. Lo ha detto il premier, Mario Monti durante l’intervento alla Camera.
“La riduzione del debito pubblico è una esigenza totale. E ogni deviazione rischia di far sprofondare il Paese in un abisso, l’esempio della Grecia è vicino”, Monti continua con un messaggio che fa sperare bene, “L’Italia non fallirà”.

Anche la borsa ha reagito bene alla manovra, “Lo spread sta denotando una grande attenzione positiva per quello che ieri ha deliberato il governo” “Guardiamo con fiducia a nostri titoli di Stato. Hanno oggi rendimenti eccessivamente alti e speriamo che scendano presto sul mercato” ha affermato Monti.

Sulla manovra ‘Salva Italia’, il presidente Monti ha detto, “Non era previsto che lo chiamassimo così, ma mi è venuto spontaneo in conferenza stampa. In Italia abbiamo visto tanti dl ‘salva-qualcosa’, a difesa di interessi legittimi e a volte anche nobili. Ma questo è il salva-Italia e attraverso questo decreto passa pro-quota anche il salva-Europa”