La ditta gli riduce le ore di lavoro, precario si impicca

Gaetano Trovato Salinaro, 47enne di Troina si è suicidato dopo che la ditta nel quale era occupato come precario gli aveva ridotto le ore di lavoro. L’uomo, sposato e padre di due figli di 9 e 4 anni, si e’ impiccato nel garage della sua villetta lasciando 4 biglietti per spiegare il suo gesto. Da […]

Gaetano Trovato Salinaro, 47enne di Troina si è suicidato dopo che la ditta nel quale era occupato come precario gli aveva ridotto le ore di lavoro. L’uomo, sposato e padre di due figli di 9 e 4 anni, si e’ impiccato nel garage della sua villetta lasciando 4 biglietti per spiegare il suo gesto. Da mesi l’uomo cercava un’occupazione stabile, poi la depressione e il gesto estremo. A scoprire il corpo è stato il suocero che da tempo sosteneva economicamente la famiglia.