Euro 2012: Italia non convince, 1-1 contro la Croazia

L’Italia non convince contro la Croazia e rimedia un pareggio nella seconda partita del gruppo C, adesso le speranze di qualificazione diminuiscono. Nel primo tempo passano i vantaggio gli Azzurri grazie ad una punizione battuta magnificamente da Andrea Pirlo. Nel secondo tempo la Croazia attacca e al 71′ conquista la rete del pareggio. Questa sera in campo la […]

L’Italia non convince contro la Croazia e rimedia un pareggio nella seconda partita del gruppo C, adesso le speranze di qualificazione diminuiscono. Nel primo tempo passano i vantaggio gli Azzurri grazie ad una punizione battuta magnificamente da Andrea Pirlo. Nel secondo tempo la Croazia attacca e al 71′ conquista la rete del pareggio. Questa sera in campo la partita “decisiva”, la Spagna affronterà l’Irlanda. Alle furie rosse e alla Croazia basterebbe pareggiare 2-2 nell’ultima partita per eliminare l’Italia.

“Ci siamo, la squadra e’ viva e lotteremo fino alla fine”. Cesare Prandelli prova ad accontentarsi dell’1-1 con la Croazia, che rende pero’ in salita il passaggio di turno degli Azzurri a Euro 2012. ”Abbiamo avuto buone opportunita’ nel primo tempo – dice il ct a Raisport – potevamo far meglio. Ci manca cattiveria e energia”.

Deluso Andrea Pirlo, “Potevamo chiuderla nel primo tempo, non è stato così nel secondo tempo ci siamo abbassati troppo. Peccato era fondamentale vincere oggi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.