Coppa Italia: Totti-Klose, quote alla pari per la sfida del gol

Sono gli uomini simbolo delle due squadre, quelli che i cori acclamano sempre e a cui i tifosi si affidano per vincere le partite che contano. Era quindi inevitabile che Francesco Totti e Miroslav Klose occupassero un posto d’onore nelle scommesse sui marcatori della finale di Coppa Italia. Al capitano giallorosso manca una rete (ora […]

Sono gli uomini simbolo delle due squadre, quelli che i cori acclamano sempre e a cui i tifosi si affidano per vincere le partite che contano. Era quindi inevitabile che Francesco Totti e Miroslav Klose occupassero un posto d’onore nelle scommesse sui marcatori della finale di Coppa Italia. Al capitano giallorosso manca una rete (ora è a 9) per sorpassare Delvecchio e Da Costa tra i migliori bomber di tutti i tempi nella stracittadina, il fuoriclasse tedesco cerca invece la terza esultanza personale nella sua esperienza alla Lazio: per tutti e due la quota per il gol è fissata a 2,45, dietro Osvaldo, favorito a 2,20 sul tabellone bwin. Accanto a loro, come riporta Agipronews, una fitta schiera di co-protagonisti: Destro e Lamela si piazzano a 2,60 e 2,70, per la Lazio c’è Hernanes, protagonista dell’ultimo derby e ora in corsa per una rete a 3,30. Si sale a 4,00 per Candreva, si chiude con un altro ex aequo, stavolta con Mauri e Marquinho, a 4,75.
Quella che si svolgerà domenica non è una finale come tutte le altre, perché è un derby. Ma è una stracittadina dal sapore diverso, perché in ballo, con la Coppa Italia, c’è il pass per l’Europa League. Roma e Lazio per chiudere con il sorriso una stagione fallimentare, e per la gioia di una parte di città. Difficile, però, sbilanciarsi sull’esito finale: lo dicono le quote e lo confermano gli scommettitori. Al momento la maggioranza viaggia sul pareggio al termine dei 90 minuti, offerto a 3,35, e scelto dal 43% degli scommettitori. Il 25%, poi, vede giallorosso, il 32% ha puntato sulla Lazio.
La tensione non manca e lo spettacolo potrebbe risentirne: almeno questo il parere di chi sta puntando sul match, il 63% è andato sull’Under, a 1,95, mentre il 37% ha puntato sull’esito alto, a 1,70. Più ampio il distacco tra Goal e No Goal, almeno una rete per parte vale 1,48, una o nessuna squadra a segno a 2,35. Se, come prevedono gli scommettitori, si dovesse andare ai supplementari, gli equilibri non cambiano: sempre avanti la Roma, vincere ai supplementari vale 9,50, mentre per la Lazio si sale a 11,00. Ultima ipotesi i calci di rigore con la quota che torna in perfetto equilibrio, il successo dagli undici metri, sia per la Roma che per la Lazio, si gioca a 10,00.