Russia, furia contro “Lolita”: turba i minori

Torna la furia bigotta contro ‘Lolita’ a quasi 60 anni dalla pubblicazione (nel 1955) dello scandaloso romanzo di Vladimir Naboko. Il tentativo di censura arriva dalla procura di Stavropol (Russia meridionale), che ha chiesto alle scuole locali di ritirare dalle proprie biblioteche le opere di Nabokov e del poeta Esenin perché spaventano i bambini e […]

lolitaTorna la furia bigotta contro ‘Lolita’ a quasi 60 anni dalla pubblicazione (nel 1955) dello scandaloso romanzo di Vladimir Naboko. Il tentativo di censura arriva dalla procura di Stavropol (Russia meridionale), che ha chiesto alle scuole locali di ritirare dalle proprie biblioteche le opere di Nabokov e del poeta Esenin perché spaventano i bambini e fomentano la criminalità con ‘erotismo, misticismo, orrore e bullismo’. critiche sono arrivate dal governatore regionale Vladimirov: ‘non capisco come Esenin o Nabokov possano esercitare un’influenza morale negativa sui bambini’.