Fifa: Brasile 2014 nel mirino dell’Fbi

Nel mirino dell’Fbi anche l’ultimo Mondiale di calcio, Brasile 2014. Secondo indiscrezioni riportate dalla stampa americana, il faro e’ sui rapporti fra il numero due della Fifa, il segretario generale Jerome Valcke, e l’ex numero uno del calcio brasiliano, Ricardo Teixeira. Intanto la Fifa ha ammesso di aver versato alla Federcalcio irlandese una somma di […]

Nel mirino dell’Fbi anche l’ultimo Mondiale di calcio, Brasile 2014. Secondo indiscrezioni riportate dalla stampa americana, il faro e’ sui rapporti fra il numero due della Fifa, il segretario generale Jerome Valcke, e l’ex numero uno del calcio brasiliano, Ricardo Teixeira.

Intanto la Fifa ha ammesso di aver versato alla Federcalcio irlandese una somma di denaro, si dice 5 mln di euro, per chiudere la vicenda dal fallo di mano di Henry nel playoff con la Francia per i Mondiali 2010.

Teixeira non è per ora nell’elenco delle persone finora incriminate dal Dipartimento di Giustizia Usa, ma le autorità americane starebbe indagando su di lui. Texeira ha guidato il comitato organizzatore di Brasile 2014 fino a quando non ha lasciato il Paese nel 2012. Al vaglio ci sarebbero 1.000 documenti firmati dagli organizzatori dell’ultima Coppa del Mondo in vista del torneo.