Carceri, Tocco: domani torneo calcetto a Poggiorale tra detenuti e studenti scuole Napoli

Da domani mercoledì 2 a giovedì 3 marzo, gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori napoletane (Liceo Ginnasio Statale Sannazaro, Liceo Statale Genovesi e Isis Serra), saranno impegnati in un quadrangolare di calcetto con i detenuti degli Istituti penitenziari di Poggioreale e Secondigliano. L’iniziativa, promossa dall’ufficio del Garante regionale, è stata realizzata in collaborazione con l’Assessore […]

Da domani mercoledì 2 a giovedì 3 marzo, gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori napoletane (Liceo Ginnasio Statale Sannazaro, Liceo Statale Genovesi e Isis Serra), saranno impegnati in un quadrangolare di calcetto con i detenuti degli Istituti penitenziari di Poggioreale e Secondigliano. L’iniziativa, promossa dall’ufficio del Garante regionale, è stata realizzata in collaborazione con l’Assessore all’Istruzione del Comune di Napoli, Annamaria Palmieri, che ha raccolto le adesioni delle scuole e con il Provveditorato Regionale all’Amministrazione penitenziaria, in particolare il dott. Claudio Flores, che ha coordinato la partecipazione dei detenuti. L’organizzazione tecnica del torneo si è avvalsa della preziosa collaborazione dell’UISP, che fornirà palloni e arbitri.

L’iniziativa tende a far comprendere ai giovani i significato reale dell’art. 27 della Costituzione, per il quale i le persone private della libertà, sono cittadini a tutti gli effetti e quindi titolari dei diritti fondamentali non negoziabili e come un pieno reinserimento nella società di chi ha commesso un reato contribuisca alla sicurezza di tutti noi. Così la garante dei detenuti, Adriana Tocco, nell’annunciare il torneo di calcetto, tra studenti e detenuti, in programma per domani 2 marzo, alle ore 9,30 presso la casa circondariale di Poggioreale a Napoli.