Egitto, Locatelli: “Sospendere affari con chi viola i diritti umani”

“L’Egitto non è un paese democratico. Se qualcuno avesse avuto ancora qualche dubbio, la conferma è arrivata ieri con l’ondata di arresti nei confronti di dissidenti, giornalisti e attivisti dei diritti umani, tra cui il consulente della famiglia Regeni Ahmed Abdallah”. Lo ha detto Pia Locatelli, capogruppo del Psi e presidente del Comitato diritti umani della […]

“L’Egitto non è un paese democratico. Se qualcuno avesse avuto ancora qualche dubbio, la conferma è arrivata ieri con l’ondata di arresti nei confronti di dissidenti, giornalisti e attivisti dei diritti umani, tra cui il consulente della famiglia Regeni Ahmed Abdallah”. Lo ha detto Pia Locatelli, capogruppo del Psi e presidente del Comitato diritti umani della Camera.

“Di fronte a queste continue violazioni delle libertà delle persone e al perdurare dell’atteggiamento reticente di Al Sisi sul brutale omicidio del nostro connazionale, i governi europei non possono far finta di nulla e continuare a stringere affari con quel paese. Di fronte al rispetto dei diritti umani non c’è business che tenga”.

 

Una replica a “Egitto, Locatelli: “Sospendere affari con chi viola i diritti umani””

  1. […] Egitto, Locatelli: sospendere affari con chi viola i diritti umani […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.