Dolore cronico: a Roseto si presentano nuovi centri specialistici

Mercoledi 25 maggio alle ore 11,30 alla Clinic Biorigeneral, in via Lago di Garda angolo via Nazionale Adriatica a Roseto degli Abruzzi, si terra’ la conferenza stampa per la presentazione dell’apertura di nuovi centri specialistici per la terapia del dolore. L’attivazione dei nuovi centri, per la cura delle diverse forme di dolore cronico, e’ promossa […]

Mercoledi 25 maggio alle ore 11,30 alla Clinic Biorigeneral, in via Lago di Garda angolo via Nazionale Adriatica a Roseto degli Abruzzi, si terra’ la conferenza stampa per la presentazione dell’apertura di nuovi centri specialistici per la terapia del dolore. L’attivazione dei nuovi centri, per la cura delle diverse forme di dolore cronico, e’ promossa dalla Giovanni Leonardis Welfare (Glw) in collaborazione con: Clinic-Biorigeneral del dott. Donato Zizi di Roseto degli Abruzzi; Welness – Centro di riabilitazione neuro-motoria di Montorio al Vomano; Poliambulatorio San Paolo di Montesilvano; Tecnopolo d’Abruzzo (localita’ Boschetto di Pile SS 17bis, L’Aquila) sede di attivazione dell’unita’ operativa di ricovero.

Questi centri si affiancano all’ambulatorio della Giovanni Leonardis Welfare del Dottor Antonino D’Ercole sito, gia’ da un anno, a Vasto. L’iniziativa della Glw prevede lo sviluppo di un sistema integrato di servizi, protocolli clinici e tecnologie, capaci di consentire a medici, generici o specializzati, di realizzare, presso i loro ambulatori, un centro di “terapia contro il dolore”. Il centro, oltre che operare su pazienti ambulatoriali, avra’ a disposizione protocolli e servizi che gli permetteranno di svolgere una attivita’ in modalita’ domiciliare tramite un servizio di tele-assistenza, il tutto supportato da possibilita’ di second opinion della Fondazione Isal (Istituto scienze algologiche). Altri centri sono in via di apertura in altre regioni d’Italia e si propongono di affiancare il lavoro dei medici di base e delle strutture sanitarie pubbliche per dare risposte efficaci e concrete alla vasta popolazione di cittadini affetti dal dolore cronico. La Giovanni Leonardis Welfare aderisce al “Network Nazionale per la Terapia del Dolore”, promosso da Federsanita’-Anci, da FIMMG (Federazione Nazionale Medici Medicina Generale), dalla Fondazione ISAL e dalla Scuola Europea di Alta Formazione in Terapia del Dolore di Sulmona.

Il Network si propone di dare pratica attuazione a quanto previsto dalla Legge 15/03/2010 n.38 che ha sancito il diritto, per ogni cittadino, all’accesso alle Cure Palliative e alla Terapia del Dolore in tutte le sue forme. Alla conferenza stampa, che sara’ moderata dalla giornalista Margherita de Bac responsabile della pagina Sanita’ del Corriere della Sera interverranno, tra gli altri: Giovanni Lolli, vicepresidente della Regione Abruzzo; Silvio Paolucci, assessore alla Sanita’ della Regione Abruzzo; Enzo Chilelli, direttore generale Federsanita’ Massimo Magi, – vicepresidente FIMMG; William Raffaeli, presidente Fondazione ISAL; Gianvincenzo D’Andrea, vicepresidente Fondazione ISAL, Donato Zizi, proprietario della Clinic-Biorigeneral, Alberto Leonardis – presidente Giovanni Leonardis Welfare.