Privacy: Dignità della persona e tutela del mercato, binomio possibile? Intervista ad Antonello Soro

La digitalizzazione della società riguarda tutti. Nessuno escluso. Perché nell’economia fondata sui dati, ogni persona diventa essa stessa dato. Ma è possibile conciliare la difesa del mercato e la crescita dell’economia con la tutela della dignità e dei diritti della persona? I problemi aperti sono molteplici e trasversali. Ne parla Antonello Soro, Presidente dell’Autorità Garante per […]

La digitalizzazione della società riguarda tutti. Nessuno escluso. Perché nell’economia fondata sui dati, ogni persona diventa essa stessa dato. Ma è possibile conciliare la difesa del mercato e la crescita dell’economia con la tutela della dignità e dei diritti della persona? I problemi aperti sono molteplici e trasversali.
Ne parla Antonello Soro, Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, in una intervista a tutto tondo su Key4biz.

Un’intervista importante ed analitica in cui vengono indicate le direttrici di sviluppo e le criticità che decisori, imprese e cittadini avranno davanti a sé nel breve e medio periodo sulle tematiche della tutela dei dati, dell’economia digitale, della democrazia elettronica.
È indispensabile coniugare le esigenze di crescita dell’economia, anche di quella tradizionale, con il rispetto della dignità delle persone – sottolinea il Garante Antonello Soro – è uno dei fattori che segnalano la direzione della civiltà. Ciò diventa ancor più indispensabile in una economia fondata sui dati. Dietro i dati ci sono le persone. Immaginare una economia digitale che trascuri la tutela della persona significa non aver presente il nesso molto stretto tra dato e persona“.
Molti i nodi complessi e controversi: la lotta al terrorismo e il suo rapporto con la privacy; la cybersecurity e la minaccia per il patrimonio informativo delle imprese; il nuovoRegolamento europeo sulla protezione dei dati; la profilazione online degli utenti della rete; la raccolta massiva di dati personali sui Social network; il telemarketing“selvaggio” che assedia i consumatori e il Registro delle Opposizioni; la Biometria e laSanità elettronica, che rappresenta uno degli ambiti di maggior criticità; infine il mondo dei dispositivi connessi nell’era dell’Internet delle cose, fino all’impatto sulle persone della cosiddetta Sharing Economy e la condivisione di servizi, che è destinata a trasformare profondamente molti settori economici, affermando nuove categorie di valore economico.