Terremoto, protesta in piazza a Roma: “Lo Stato dov’è?”/Foto

“Maggiore presenza e attenzione delle istituzioni. Lo Stato dov’è?“. È quanto chiedono gli abitanti del centro Italia, provenienti dalle zone colpite dal sisma e ora alle prese con il problema neve, che stanno manifestando a Roma in piazza Santi Apostoli, gremita, a due passi da piazza Venezia. “Verba volant sisma manent’, ‘Montanari sì fessi no. […]

“Maggiore presenza e attenzione delle istituzioni. Lo Stato dov’è?“. È quanto chiedono gli abitanti del centro Italia, provenienti dalle zone colpite dal sisma e ora alle prese con il problema neve, che stanno manifestando a Roma in piazza Santi Apostoli, gremita, a due passi da piazza Venezia. “Verba volant sisma manent’, ‘Montanari sì fessi no. Nessuno faccia il furbo‘, ‘La burocrazia uccide più del terremoto’: sono alcuni dei cartelli esposti dai manifestanti, in arrivo da località come Norcia, Amatrice, Capodacqua di Arquata del Tronto, Roccafluvione, in gran parte con la fascia tricolore “perché oggi siamo tutti primi cittadini”, in una manifestazione “totalmente apartitica e apolitica”.

La manifestazione, nata su iniziativa di un gruppo di donne, di amiche di Amatrice, rappresenta “4 regioni e 131 comuni“

Adriano Gasperetti-Dire

 

.