Rosatellum bis è legge

L’aula del Senato ha approvato, con 214 si’, 61 no e 2 astenuti, la nuova legge elettorale “Rosatellum bis” nella versione licenziata dalla Camera. Il testo, che prevede un sistema misto proporzionale-maggioritario, ora è legge. Hanno votato a favore Pd, Ap, Ala, Fi, Lega, Gal, Autonomie e vari senatori del gruppo Misto. Contro si sono […]

L’aula del Senato ha approvato, con 214 si’, 61 no e 2 astenuti, la nuova legge elettorale “Rosatellum bis” nella versione licenziata dalla Camera. Il testo, che prevede un sistema misto proporzionale-maggioritario, ora è legge.

Hanno votato a favore Pd, Ap, Ala, Fi, Lega, Gal, Autonomie e vari senatori del gruppo Misto. Contro si sono espressi M5s, Mdp, Fdi, Si. Nel Pd, non hanno votato in dissenso, Vannino Chiti, Massimo Mucchetti, Claudio Micheloni, Walter Tocci e Luigi Manconi.