Musica. L’Aquila omaggia Ennio Morricone

Nel 2001 al compositore scomparso oggi, L’Aquila aveva conferito la cittadinanza onoraria, “che Morricone ricambio’ con un concerto memorabile sulla scalinata di San Berardino”, spiegano il sindaco Pierluigi Biondi e il vicesindaco Raffaele Daniele. Lungo le vie della citta’ quindi, stasera, sara’ lui ancora una volta il protagonista, o meglio lo saranno le sue melodie […]

Nel 2001 al compositore scomparso oggi, L’Aquila aveva conferito la cittadinanza onoraria, “che Morricone ricambio’ con un concerto memorabile sulla scalinata di San Berardino”, spiegano il sindaco Pierluigi Biondi e il vicesindaco Raffaele Daniele. Lungo le vie della citta’ quindi, stasera, sara’ lui ancora una volta il protagonista, o meglio lo saranno le sue melodie che risuoneranno prima con un concerto previsto in Piazza Duomo dalle 18 alle 20 e, dalle 20 alle 22, in bar bar e locali del centro storico invitati a proseguire questo particolare omaggio. Il Maestro, due volte premio Oscar, “torno’ a L’Aquila – sottolineano i due -. Una citta’ con cui aveva uno speciale legame in virtu’ della collaborazione l’Accademia dell’Immagine, omaggiandola del suo talento in un momento di crisi storico e mostrando tutta la sensibilita’ di artista che, pur preso da grandi e illustri progetti, volle rivolgere ai suoi concittadini un messaggio di speranza”. “Saremmo veramente grati, e tutta la citta’ potra’ in questo modo dimostrare la sua gratitudine, se tutti accogliessero questo invito e ci aiutassero a promuoverlo – dicono ancora – . Potremmo essere tanti e uniti nel momento del ricordo al maestro Morricone che, siamo certi, sarebbe felice di essere ricordato attraverso il suo prezioso e intramontabile lascito. La citta’ de L’Aquila, da oggi – concludono sindaco e vicesindaco -, e’ orfana di uno dei suoi figli piu’ straordinari. Il genio non muore mai, la sua musica sara’ sempre colonna sonora delle nostre emozioni”.

Fotó: Luca Carlino/NurPhoto