Terremoto Amatrice, vescovo Pompili presiede momenti liturgici anniversario sisma

Saranno quattro i momenti liturgici presieduti dal vescovo Domenico Pompili nel sesto anniversario del sisma del 24 agosto 2016. Il primo appuntamento sarà martedì 23 agosto alle 21 a Fonte del Campo di Accumoli per un momento di preghiera organizzato dalla parrocchia. Allo scoccare della mezzanotte ci si ritroverà nel campo sportivo di Amatrice per […]

Saranno quattro i momenti liturgici presieduti dal vescovo Domenico Pompili nel sesto anniversario del sisma del 24 agosto 2016. Il primo appuntamento sarà martedì 23 agosto alle 21 a Fonte del Campo di Accumoli per un momento di preghiera organizzato dalla parrocchia. Allo scoccare della mezzanotte ci si ritroverà nel campo sportivo di Amatrice per aspettare insieme le 3.36, orario delle violente scosse sismiche. L’attesa sarà vissuta in movimento con una fiaccolata che attraverserà alcuni luoghi significativi del paese, per poi fare ritorno al campo sportivo. Qui, al rintocco di un gong, saranno letti i nomi delle vittime del terremoto. La veglia si concluderà davanti al monumento ai caduti. Sempre presso il campo sportivo di Amatrice, alle ore 11 del 24 agosto, monsignor Pompili presiederà la Santa Messa, che verrà trasmessa in diretta da Rai Uno. Alle ore 17 dello stesso giorno il vescovo presiederà la celebrazione eucaristica nell’area Sae di Accumoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.