Meteo. Forte maltempo weekend, lunedì rischio temporali e nubifragi

“Sta cambiando il tempo al Nord-Ovest per la parte avanzata di una intensa perturbazione: sospinta in quota da correnti sud-occidentali, nel corso della giornata di oggi coinvolgerà alcuni settori del Nord e del Centro per poi avanzare lentamente verso il Sud tra domani e lunedì. Tra stanotte e domani le precipitazioni più importanti si concentreranno […]

“Sta cambiando il tempo al Nord-Ovest per la parte avanzata di una intensa perturbazione: sospinta in quota da correnti sud-occidentali, nel corso della giornata di oggi coinvolgerà alcuni settori del Nord e del Centro per poi avanzare lentamente verso il Sud tra domani e lunedì. Tra stanotte e domani le precipitazioni più importanti si concentreranno sull’estremo Nord-Est, al Centro e in Campania, con il rischio di forti temporali e possibili nubifragi elevato soprattutto sul versante tirrenico”. Lo fa sapere in una nota Meteo Expert.

– LE PREVISIONI PER LE PROSSIME ORE Nella prima parte del giorno molte nuvole con piogge in graduale diffusione al Nord-Ovest, per lo più deboli; prime locali piogge anche in Toscana. Nubi in aumento nel resto della Toscana, in Sardegna e su Nord-Est, alto Adriatico, Umbria e Lazio, ancora prevalenza di sole nel resto del Centro-Sud. Temperature massime in calo.

– LE PREVISIONI PER DOMANI Il giorno delle elezioni sarà segnato da tempo perturbato: precipitazioni su gran parte del Centro-Nord e nei settori nord di Campania e Puglia, particolarmente intense e insistenti su Lazio meridionale, nord della Campania, Molise, dove non si escludono nubifragi. Precipitazioni meno probabili sul Piemonte, sulla bassa Lombardia ed in Emilia Romagna. Temperature massime in rialzo al Nord-Ovest, sulle Alpi centrali e in Toscana, in ulteriore aumento sulle regioni meridionali dove si potranno diffusamente superare i 25 gradi, con punte vicine ai 30 gradi in Sicilia. Valori in calo nel resto del Centro.

– LE PREVISIONI PER LUNEDÌ Condizioni di maltempo al Centro-Sud con precipitazioni diffuse, meno probabili sulla Toscana centro-settentrionale dove in giornata si apriranno delle schiarite. Rischio di temporali forti e nubifragi, specie in Campania e nelle regioni limitrofe, con possibili situazioni critiche dovute all’insistenza e all’abbondanza delle precipitazioni. Fenomeni più isolati all’estremo Sud, sulle Isole e sull’area del medio Adriatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.