Turismo. Ponte di Ognissanti, mete top sono Lucca, Roma e Firenze

Lucca, Roma, Firenze, Torino e Napoli sono tra le top destinazioni per gli italiani nel Ponte di Ognissanti. All’estero le più gettonate oltre a Parigi (che è settima nella classifica generale) ci sono anche Barcellona, e Madrid, Monaco di Baviera e Londra. Nella top ci sono più grandi città che piccoli centri: Alba è la […]

Lucca, Roma, Firenze, Torino e Napoli sono tra le top destinazioni per gli italiani nel Ponte di Ognissanti. All’estero le più gettonate oltre a Parigi (che è settima nella classifica generale) ci sono anche Barcellona, e Madrid, Monaco di Baviera e Londra. Nella top ci sono più grandi città che piccoli centri: Alba è la prima delle cittadine e l’unica in top 10. Seguono Montecatini Terme (12esima), Assisi due gradini sotto e Livigno (22esima). La Toscana piazza 8 località nella classifica di cui ben 3 in top 10 (Lucca prima, Firenze terza e Pisa sesta). Più in basso troviamo Viareggio e Montecatini Terme rispettivamente 11esima e 12esima e poi Siena, Livorno, e Saturnia a completare l’elenco. La Lombardia conta quattro mete di cui però solo Milano in top 10, più precisamente settima; le altre sono Livigno, metà invernale ambitissima e 22esima in classifica, oltre a Mantova e Bergamo rispettivamente 29esima e trentesima. Molto variegato il numero di persone per destinazione. Se città come Venezia sono scelte in media da 2 persone a soggiorno, confermando la loro vocazione romantica, altre località come Barcellona, Parigi, Madrid e Monaco di Baviera sono visitate in media da 3 persone a soggiorno. Ma si va anche ad una media superiore a 3 persone: si arriva, infatti, alle 4 persone per Firenze, Napoli e Milano, 5 persone per Roma e Mantova, fino ad arrivare alle 8 persone di Bergamo. Passando al numero dei pernottamenti, a Napoli, Pisa, Alberobello e Saturnia in media il soggiorno prevede una sola notte di pernottamento. Sono in media 2 le notti, tuttavia, non solo per ciò che riguarda due città ben collegate come Roma o Torino, ma anche per località estere come Madrid, Barcellona e Londra.

Infine i costi. Le prime due città più costose sono estere: ben 277 euro a notte in media per soggiornare a Parigi, 257 invece ad Amsterdam. Seguono le tre città italiane più care: Milano con 200 euro, Merano con 182 seguite Barcellona, Venezia e Bologna con oltre 170 euro di media a notte. Solo 4 le località al di sotto del muro dei 100 euro: se per un soggiorno a Torino si spendono in media 96 euro a notte, il podio delle località più economiche vede Pisa con 95 euro, Livorno con 93 euro, mentre chiude Mantova che con i suoi 87 euro è la località più economica tra le 30 più gettonate quest’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.