Brasile. Lula rieletto Presidente per un terzo mandato. Bolsonaro primo capo di Stato a fallire a urne

Luiz Inacio Lula da Silva è stato rieletto per un terzo mandato alla guida del Brasile: lo indicano i risultati del ballottaggio con Jair Bolsonaro, capo di Stato uscente, staccato di quasi due milioni di preferenze. Lula, già al potere tra il 2003 e il 2011, ha superato i 59 milioni e 630mila voti e, […]

Luiz Inacio Lula da Silva è stato rieletto per un terzo mandato alla guida del Brasile: lo indicano i risultati del ballottaggio con Jair Bolsonaro, capo di Stato uscente, staccato di quasi due milioni di preferenze. Lula, già al potere tra il 2003 e il 2011, ha superato i 59 milioni e 630mila voti e, come si legge sull’app ufficiale del conteggio elettronico, risulta “eletto matematicamente”. Bolsonaro è indietro con 57 milioni e 675mila preferenze ricevute e diventa il primo presidente del Brasile a fallire la conferma alle urne. In termini percentuali, Lula ha ottenuto il 50,83 per cento dei consensi. A votare per Bolsonaro invece il 49,16 per cento, in quella che il quotidiano Folha de Sao Paulo ha definito un’elezione segnata da “una forte polarizzazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.