Di Pangrazio su commercio a L’Aquila

Un incontro urgente con il Sindaco dell’Aquila Massimo Cialente e con l’assessore alle Attività Produttive Marco Fanfani per discutere della drammatica situazione in cui versano le attività commerciali nella città dell’Aquila.E’ quanto sollecitato dal vice Presidente della II Commissione Consiliare Regionale delegata al monitoraggio sulla ricostruzione Giuseppe Di Pangrazio, alla luce di quanto emerso nell’incontro […]

DiPangrazioUn incontro urgente con il Sindaco dell’Aquila Massimo Cialente e con l’assessore alle Attività Produttive Marco Fanfani per discutere della drammatica situazione in cui versano le attività commerciali nella città dell’Aquila.E’ quanto sollecitato dal vice Presidente della II Commissione Consiliare Regionale delegata al monitoraggio sulla ricostruzione Giuseppe Di Pangrazio, alla luce di quanto emerso nell’incontro che si è tenuto lunedì 14 dicembre presso la sede della Confcommercio con il Direttore dell’Associazione di categoria Celso Cioni e Presidente Roberto Donatelli. “La base associativa – dice Di Pangrazio – reclama a gran voce di accelerare la realizzazione del mercato ambulanti a piazza D’Armi per consentire a circa 100 aziende di riprendere le rispettive attività”. Altra priorità sollevata nel corso della riunione è la fattiva destinazione del 20 per cento delle aree in cui insistono gli alloggi provvisori alle attività commerciali. “E’ ingiustificabile – prosegue Di Pangrazio – che il motore propulsivo di una città in via di ricostruzione rimanga costantemente lettera morta e non rientri nel tanto decantato piano di prima emergenza. Sono sicuro – chiosa – di trovare sostegno e piena disponibilità da parte del Primo Cittadino e, da parte mia, rimetto massima attenzione nei confronti delle istituzioni locali nella risoluzione di questo, ma anche degli altri problemi in seno all’emergenza terremoto”.