Avvio delle prove di sicurezza nelle emergenze all’Università dell’Aquila

Il giorno 22 aprile, presso la ex Optimes in Via Campo di Pile a L’Aquila, attuale sede delle Facoltà di Ingegneria e Scienze Motorie dell’Ateneo aquilano, è stata effettuata, come da normativa vigente, una prova di evacuazione adatta ad ogni tipo di evento calamitoso, che ha riguardato circa 2500 persone, tra studenti, docenti e personale […]

Il giorno 22 aprile, presso la ex Optimes in Via Campo di Pile a L’Aquila, attuale sede delle Facoltà di Ingegneria e Scienze Motorie dell’Ateneo aquilano, è stata effettuata, come da normativa vigente, una prova di evacuazione adatta ad ogni tipo di evento calamitoso, che ha riguardato circa 2500 persone, tra studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo dell’Università.L’iniziativa ha avuto un grande successo per l’esatta procedura utilizzata, l’impegno dell’utenza e la velocità con la quale è stata effettuata.

Fortemente voluta dal Rettore, la prova, che si ripeterà nelle varie sedi dell’Ateneo, è stata coordinata dall’Area Sicurezza ed Igiene del Lavoro dell’Università degli Studi dell’Aquila, in collaborazione con gli addetti alle Emergenze di Ateneo, i Volontari della Protezione Civile e la Croce Rossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.