Cibo: ogni anno gettati in Italia 36 Kg di alimenti

Ogni giorno gli italiani gettano 100 grammi di cibo: una quota che moltiplicata per 365 giorni all’anno porta a 36,92 kg di alimenti sprecati, per un costo di 250 euro all’anno. Lo hanno rilevato i ‘Diari di famiglia dello spreco’ eseguiti con scrupolosa annotazione da parte di 400 famiglie di tutta Italia sotto il coordinamento […]

Ogni giorno gli italiani gettano 100 grammi di cibo: una quota che moltiplicata per 365 giorni all’anno porta a 36,92 kg di alimenti sprecati, per un costo di 250 euro all’anno. Lo hanno rilevato i ‘Diari di famiglia dello spreco’ eseguiti con scrupolosa annotazione da parte di 400 famiglie di tutta Italia sotto il coordinamento di Claudia Giordano, ricercatrice dell’Universita’ di Bologna. I dati sono stati illustrati oggi, al Maxxi, in vista della V Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare, durante un evento a cui sono intervenuti il sottosegretario al ministero dell’Ambiente, Barbara Degani con i promotori dell’iniziativa Last minute market e Reduce/60. La famiglia media spreca circa 1,5 kg di cibo ogni settimana. Il pasto incriminato e’ la cena, quando si spreca in media una volta e mezzo piu’ che a pranzo. Guida l’infausta hit dei cibi gettati la verdura, che ciascuno di noi sperpera ogni giorno in media per quasi 20 grammi; subito dopo latte e latticini con 13 grammi al giorno e la frutta con 12 grammi al giorno. Tra le cause da imputare allo spreco l’aver raggiunto o superato la data di scadenza nel 46% dei casi, mentre il cibo che non e’ piaciuto nel 26% dei casi. Ma si spreca anche nelle mense scolastiche. I dati evidenziano che quasi un terzo del pasto viene gettato, il 29,5%: si tratta di 120 grammi di cibo per ogni studente a fronte di pasti che offrono 534 grammi di cibo pro capite. Lo spreco e’ ripartito tra avanzi dei piatti, cibo intatto lasciato in mensa e cibo portato in classe.